Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

Negli anni Settanta il femminismo fu in Italia una pratica politica diffusa, che trasformò la coscienza e la vita di migliaia di donne; i suoi caratteri variarono molto da una città all'altra, rispecchiandone le differenze di storia sociale, politica e culturale. Generazioni e memorie diverse analizzano i percorsi che hanno caratterizzato il vissuto di quella stagione: dal corpo e dalla sessualità al rapporto tra personale e politico, alla reinvenzione della vita quotidiana, ai nessi con i temi sociali e i soggetti politici. Ne emerge la proposta di una "rilettura" del femminismo che pone domande sulla sua difficile trasmissione, sul suo carattere di storia incompiuta, sulle prospettive dei nuovi femminismi in una scena contemporanea profondamente mutata.

DETTAGLI

ALTRI CONTRIBUTI : Teresa Bertilotti ; Anna Scattigno
FORMATO PER IL PRESTITO : PDF/EPUB con DRM Adobe
FORMATO PER LA VENDITA : PDF/EPUB con DRM Adobe
ISBN EPUB : 9788833131061
ISBN PDF : 9788883345036
ISBN CARTA : 9788883341724
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Saggistica /
Scienze umane / Storia / Storia:dalla preistoria al presente / Storia: specifici eventi e argomenti / Storia regionale e nazionale / Storia d'Europa / Storia culturale e sociale / Storia del 20. Secolo dal 1900 al 2000 / Storia d'Italia / Storia postbellica del 20. Secolo: dal 1945 al 2000 /
Società e scienze sociali / Società e cultura: argomenti d'interesse generale / Problemi e processi sociali / Femminismo e teoria femminista