Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

I pensieri d'amore che Nadia ha lasciato
in consegna alla madre.
Un volume di intensa suggestione.
Come la malattia, anche l'amore
va guardato in faccia
e vissuto per quello che può dare,
qualsiasi fine potrà avere.
 
"Abbiamo deciso di dar vita alla Fondazione Nadia Toffa
per aiutare tutti quelli che possiamo. Sono ordini suoi,
io ubbidisco molto volentieri e con tutto l'amore che posso.
Chi mi dà la forza? Lei!"
Margherita Toffa
 
Negli ultimi mesi della sua vita, seppure debilitata dalla malattia, Nadia non ha mai smesso di scrivere e di esercitare il suo pensiero, dando espressione ai propri sentimenti, anche quelli più intimi. In questi pensieri c'è tutto il cuore di Nadia, il suo temperamento forte, la sua dolcezza e bellezza interiore. Le sue parole sono sincere, a volte anche dure.
La vita come l'amore va vissuta qualsiasi direzione prenda, non bisogna avere paura. Il suo impegno di giornalista in prima linea, sempre pronta a dare la parola a chi non ce l'ha, il suo coraggio nel non tirarsi mai indietro sfidando la malattia, i suoi pensieri d'amore, quindi la sua parte più intima e privata, non sono disgiunti. Tutto si tiene, Nadia è sempre la stessa, in privato e in pubblico: diretta, ironica, divertente ma anche triste e arrabbiata. L'amore dice quello che siamo veramente.
Come per Non fate i bravi (Chiarelettere 2019), questo volume viene pubblicato su precisa richiesta dell'autrice, che ha lasciato alla mamma centinaia di testi elaborati sullo smartphone.

DETTAGLI

FORMATO PER IL PRESTITO : PDF/EPUB con DRM Adobe
FORMATO PER LA VENDITA : PDF/EPUB con DRM Adobe
ISBN EPUB : 9788832964035
ISBN PDF : 9788832964042
ISBN CARTA : 9788832962901
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Arti / Cinema, televisione e radio / Televisione /
Biografie e storie vere / Biografie generali / Memorie / Biografie: artisti e personalità dello spettacolo / Autobiografie: artisti e personalità dello spettacolo /
Salute e valorizzazione personale / Famiglia e salute / Problemi personali / Malattia