Fai Login o Registrati Per Acquistare e prendere in prestito Ebook

DESCRIZIONE

Perché, oggi, un elogio della politica? Una risposta viene dalla parola classica e dalla parola biblica: nella loro irriducibile diversità, esse resistono alla modernità deteriore, che della "politica", quale condizione e destino dell'uomo, ha perduto il senso alto, a volte tragico, ma sempre incombente e necessario. La politica è dell'uomo perché l'uomo è della polis: il luogo dove - con difficoltà e bellezza - prendono forma i linguaggi, le funzioni e gli interessi di tutti. Sul tema, nei suoi aspetti infiniti e conflittuali, si interrogano otto interpreti del nostro tempo, in dialogo con i testi antichi qui riuniti in un'antologia che va dall'Antico Testamento agli apologeti cristiani, da Omero a Virgilio, da Platone e Aristotele ad Agostino.

DETTAGLI

FORMATO PER IL PRESTITO : PDF/EPUB con DRM Adobe
FORMATO PER LA VENDITA : PDF/EPUB con DRM Adobe
ISBN EPUB : 9788858627983
ISBN PDF : 9788858661918
ISBN CARTA : 9788817031141
LINGUA : italiano
ARGOMENTI : # in Società e scienze sociali / Politica e governo / Scienza e teoria politica